Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2013 September;62(9) > Minerva Stomatologica 2013 September;62(9):343-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Stomatologica 2013 September;62(9):343-8

lingua: Inglese

Tumore bruno da iperparatiroidismo con coinvolgimento del distretto cranio‑maxillo‑facciale: una rara segnalazione di un caso e una review della letteratura

Chowdhury S. 1, Aggarwal A. 2, Mittal N. 3, Shah A. 3

1 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Institute of Dental Science, Bareilly Uttar Pradesh, India;
2 Department of Oral Medicine and Radiology Institute of Dental Science, Bareilly Uttar Pradesh, India;
3 Consultant Oral and Maxillofacial Surgeon Chandigarh, India;
4 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Raja Rajeswari Dental College and Hospital Bangalore, India


PDF  


Il granuloma centrale a cellule giganti (central giant cell granuloma, CGCG) è una lesione ossea non odontogena, benigna, della mandibola. La condizione è relativamente rara e colpisce soprattutto i bambini e i giovani adulti, mostrando una certa prevalenza nel sesso femminile e un’aggressività variabile. La lesione a cellule giganti associata all’iperparatiroidismo è nota come tumore bruno. Il tumore bruno è una delle complicanze ossee dell’iperparatiroidismo. È un granuloma a cellule giganti che si verifica nell’osteite fibroso-cistica e rappresenta lo stadio terminale dei processi di rimodellamento osseo che si verificano come risultato della fibrosi peritrabecolare e dell’attività osteoclastica. La mandibola è la sede più colpita nell’area maxillo-facciale. Il coinvolgimento mascellare è raro. L’incidenza del tumore bruno associato all’iperparatiroidismo è rara (0,1%). Nel presente articolo presentiamo un caso estremamente raro di una paziente di 20 anni con tumore bruno nella mascella e nella mandibola associato all’iperparatiroidismo primario. Un approfondito iter diagnostico ha dimostrato la presenza di una massa tumorale nella mandibola e nella mascella ed elevati livelli di fosfatasi alcalina sierica e paratormone; la paziente è stata trattata sia per l’iperparatiroidismo che per il tumore bruno. Sottolineiamo l’importanza di diversi metodi di valutazione radiologica e la consultazione tra chirurghi orali e maxillo-facciali, dentisti, endocrinologi e radiologi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

drshouvik@rediffmail.com