Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8) > Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8):267-80

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8):267-80

lingua: Italiano, Inglese

Effetti della topografia di superficie in titanio sulla morfologia e sull’attività in vitro di fibroblasti gengivali umani

Ramaglia L. 1, Capece G. 1, Di Spigna G. 2, Bruno M. P. 1, Buonocore N. 1, Postiglione L. 2

1 Department of Oral and Maxillo-Facial Sciences Federico II University, Naples, Italy;
2 Department of Cellular and Molecular Biology and Pathology Federico II University, Naples, Italy


PDF  


Obiettivo. Scopo del presente studio è stato di valutare in vitro il comportamento biologico di fibroblasti gengivali umani coltivati su due diverse superfici in titanio.
Metodi. Sono stati utilizzati dischi di titanio preparati con una superficie macchinata, relativamente liscia (S) o con una superficie rugosa (O) ottenuta con procedura di doppia mordenzatura acida. Colture primarie di fibroblasti gengivali umani sono state piastrate sui dischi sperimentali in titanio e coltivate per 14 giorni. Le superfici dei dischi in titanio sono state analizzate con microscopia elettronica a scansione (SEM). È stata condotta un’analisi sulla proliferazione cellulare e un’analisi quantitativa mediante ELISA in situ della produzione delle proteine dell’ECM quali Co I, FN e TN.
Risultati. I risultati hanno dimostrato differenti effetti della microtopografia di superficie in titanio sull’espressione e la differenziazione cellulare. A 96 ore di coltura sulle superfici sperimentali i fibroblasti gengivali umani evidenziano una buona adesione e proliferazione su entrambe le superfici pur mostrando alcune differenze.
Conclusioni. Sia la superficie relativamente liscia che quella rugosa hanno mostrato un’interazione favorevole in vitro con i fibroblasti gengivali umani, promuovendone la proliferazione e differenziazione cellulare. I dati hanno dimostrato che la microtopografia delle superficie a doppia mordenzatura acida possa favorire una maggiore produzione di Co I e FN, modulando così in vivo il comportamento biologico dei fibroblasti gengivali umani nel processo di guarigione dei tessuti molli peri-implantari.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

luca.ramaglia@unina.it