Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8) > Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8):247-57

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale

Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0926-4970

Online ISSN 1827-174X

 

Minerva Stomatologica 2013 Luglio-Agosto;62(7-8):247-57

 ARTICOLI ORIGINALI

Comportamento degli impianti endossei mono-componente in zirconia parzialmente stabilizzata con ittrio posizionati nei settori posteriori dei mascellari

Borgonovo A. E. 1, Vavassori V. 2, Censi R. 3, Calvo J. L. 4, Re D. 2

1 Department of Oral Rehabilitation School of Oral Surgery Istituto Stomatologico Italiano University of Milan, Milan, Italy;
2 Department of Oral Rehabilitation School of Oral Surgery Istituto Stomatologico Italiano University of Milan, Milan, Italy;
3 Department of Implantology and Periodontology III Istituto Stomatologico Italiano, Milan, Italy;
4 Faculty of Medicine and Dentistry, Murcia University, Murcia, Spain

Obiettivo. Considerando che gli impianti in zirconia trovano indicazione soprattutto per il trattamento delle aeree ad alta valenza estetica, l’obiettivo di questo lavoro è quello di investigare il comportamento di questi impianti posizionati nei settori posteriori dei mascellari.
Metodi. Per questo studio, sono stati considerati 6 pazienti con 14 impianti in zirconia posizionati nei settori posteriori dei mascellari, in corrispondenza dei molari in precedenza persi. Subito dopo la fase chirurgica, gli impianti sono stati riabilitati con corone o ponti provvisori. A 6 mesi di distanza, è stato effettuato un controllo clinico-radiografico che è stato ripetuto in seguito ogni anno. Durante queste visite di controllo, sono stati rilevati gli indici parodontali e sono state effettuate le radiografie endorali al fine di calcolare il riassorbimento osseo marginale intorno agli impianti.
Risultati. I tassi di successo e di sopravvivenza sono risultati del 100%. Gli indici modificati di placca (mPLI) e di sanguinamento (mBI) sono risultati pari rispettivamente a 0,57±0,51e 0,29±0,47 a 4 anni di follow-up. Il valore di profondità di tasca relativo a tutti gli impianti è stato, in media, di 3,13±0,87 mm mentre per il quanto riguarda il valore complessivo del riassorbimento osseo marginale, questo è risultato pari a +0,665, 4 anni dopo la fase chirurgica.
Conclusioni. Entro i limiti del nostro studio, se si considerano i risultati relativi alla salute dei tessuti molli peri-implantari, al riassorbimento osseo radiografico ed ai tassi di successo e sopravvivenza degli impianti in zirconia posizionati nei settori posteriori, è possibile concludere che i dati riportati nello studio sono davvero incoraggianti, sebbene il numero di impianti considerati sia piuttosto limitato.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina