Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12) > Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12):491-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12):491-8

lingua: Inglese

Efficacia del sistema ProTaper Universal Retreatment™ per la rimozione di materiale di riempimento decennale

Aguiar C. 1, Bernart F. 2, Lima G. 3, Câmara A. 4

1 Department of Prosthetics and Oral and Facial Surgery, Faculty of Dentistry, Federal University of Pernambuco, Recife, Brazil;
2 Private Practictioner;
3 Department of Prosthetics and Oral and Facial Surgery, Federal University of Pernambuco, Recife, Brazil;
4 Faculty of Dentistry, State University of Paraíba, Paraíba, Brazil


PDF  


Obiettivo. Lo scopo del presente studio era valutare l’efficacia del sistema ProTaper Universal Retreatment™ e della tecnica manuale di rimozione di un materiale di riempimento decennale.
Metodi. Venti canali mesio-buccali dei primi molari mandibolari con gradi di curvatura compresi tra 20° e 35° sono stati strumentati mediante tecnica di strumentazione a doppia svasatura e file NitiFlex. I canali radicolari sono stati essiccati con punte di carta sterili e riempiti con un sigillante di guttaperca e a base di ossido di zinco-eugenolo, mediante una tecnica di condensazione laterale a freddo. Gli accessi alle cavità sono stati temporaneamente chiusi con Cavit. I denti sono stati incorporati in garza contenente soluzione salina, rinnovata ogni 2 settimane e conservati a 37°C in umidità al 100% per 10 anni. Sono state effettuate radiografie buccolinguali e mesiodistali per valutare la qualità del riempimento canalare. Le radiografie sono state montate su cornici scorrevoli per consentire la valutazione da parte di tre esaminatori, specialisti in endodonzia. Solo i campioni in cui vi era accordo tra i tre valutatori sono stati inclusi nello studio. I campioni sono stati divisi in 2 gruppi di 10 canali radicolari ciascuno, secondo le tecniche di rimozione della guttaperca: Gruppo 1: sistema ProTaper Universal Retreatment™; Gruppo 2: fili Hedström e K. Le radiografie buccolinguali e mesiodistali effettuate sono state controllate da tre esaminatori, che hanno valutato l’efficacia della rimozione del materiale di riempimento. La presenza del materiale è stata misurata secondo una scala di punteggio. I dati sono stati analizzati statisticamente mediante il test esatto di Fisher a livello di significatività del 5%.
Risultati. Non sono state riscontrate differenze statisticamente significative tra i due metodi nei terzi coronali (P = 0,211) e centrali (P = 0,266), mentre erano presenti differenze statisticamente significative tra i due metodi nel terzo apicale (P = 0,038).
Conclusione. Nessuna delle tecniche sperimentali ha favorito la completa rimozione dei materiali di riempimento. La tecnica manuale con filo K e fili di Hedström ha ottenuto risultati migliori rispetto al sistema ProTaper Universal Retreatment™.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

cmaguiar.ufpe@yahoo.com.br