Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2010 July-August;59(7-8) > Minerva Stomatologica 2010 July-August;59(7-8):415-21

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Stomatologica 2010 July-August;59(7-8):415-21

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Analisi antimicrobica del gel di clorexidina e medicamenti intracanalari contro microrganismi iniettati nei canali radicolari

Valera M. C. 1, Salvia A. C. R. D. 2, Maekawa L. E. 1, Camargo S. E. A. 1, Carvalho C. A. T. 1, Camargo C. H. R. 3, Koga-Ito C. Y. 4

1 Department of Restorative Dentistry, São Paulo State University - UNESP, São José dos Campos, São Paulo, Brazil; 2 Department of Biosciences and Oral Diagnosis, São Paulo State University - UNESP, São José dos Campos, São Paulo, Brazil; 3 Department of Endodontics, São Paolo State University, São José dos Campos, São Paulo, Brazil; 4 Department of Biosciences and Buccal Diagnosis, São Paulo State University - UNESP, São José dos Campos, São Paulo, Brazil


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo di questo articolo era di valutare l’attività antimicrobica del gel di clorexidina al 2% (CLX) associato a diversi medicamenti intracanalari contro Candida albicans e Enterococcus faecalis iniettati nei canali radicolari.
Metodi. Trentasei denti umani a radice singola sono stati contaminati con C.albicans e E.faecalis. I canali sono stati trattati con gel di CLX al 2% e sono stati suddivisi in tre gruppi in base ai medicamenti intracanalari utilizzati. Gruppo 1: pasta di idrossido di calcio [Ca(OH)2], Gruppo 2: gel di clorexidina al 2% (CLX) e Gruppo 3: gel CLX al 2% + Ca(OH)2. I canali radicolari sono stati raccolti dopo 21 giorni di contaminazione (raccolta di controllo), dopo trattamento con CLX (1a raccolta), dopo 14 giorni di trattamento intracanalare con medicamenti (2a raccolta) e 7 giorni dopo la rimozione dei medicamenti (3a raccolta). I campioni microbiologici sono stati posti in mezzo di coltura e incubati per 48 ore. I risultati sono stati analizzati con il test di Kruskal-Wallis (P≤0,05).
Risultati. L’introduzione di CLX ha ridotto il numero di CFU/ml significativamente rispetto alla raccolta di controllo. Tuttavia, solo l’utilizzo dei diversi medicamenti intracanalari ha permesso di eliminare completamente i microrganismi nei canali radicolari senza differenze statisticamente significative tra loro.
Conclusioni. Sebbene l’impiego di gel di clorexidina al 2% riduca significativamente il numero di microrganismi, soltanto l’idrossido di calcio e l’idrossido di calcio associato a clorexidina permettono di eliminare questi microrganismi completamente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

marcia@fosjc.unesp.br