Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2009 October;58(10) > Minerva Stomatologica 2009 October;58(10):519-37

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  FREEfree


Minerva Stomatologica 2009 October;58(10):519-37

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Lichen planus orale: una review

Carrozzo M., Thorpe R.

Oral Medicine, School of Medical Sciences, University of Newcastle upon Tyne, Newcastle upon Tyne, UK


FULL TEXT  


Il lichen planus orale (oral lichen planus, OLP) è un comune disordine orale infiammatorio cronico con un basso rischio di evoluzione maligna. Le lesioni di OLP si pensa siano causate da una predisposizione genetica, collegata ai polimorfismi delle citochiine Th1, che facilita lo scatenamento di una risposta immunologica delle cellule T nei confronti di un cambiamento antigenico indotto nell’epitelio. Fra i fattori eziologici presunti, pricipalmente l’amalgama ed il virus dell’epatite C sono stati studiati in dettaglio. La diagnosi di OLP può essere solo clinica se le tipiche caratteristiche della malattia sono evidenti, ma la biopsia è spesso necessaria per confermare la diagnosi e per escludere la presenza di segni di displasia o di carcinoma o anche se un trattamento attivo è necessario. La gestione dell’OLP è principalmente mirata a controllare i sintomi ed attualmente immunomodulatori quali i corticosteroidi topici molto potenti e gli inibitori della calcineurina, sempre usati topicamente, possono controllare le lesioni di OLP. Tuttavia, i loro effetti a lungo termine devono essere esplorati e capiti meglio. I dati terapeutici correnti sono ancora probabilmente insufficienti per fare più precise raccomandazione riguardo al dosaggio specifico, alla formulazione, o al modo di applicazione o alla durata della terapia

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

marco.carrozzo@ncl.ac.uk