Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2007 July-August;56(7-8) > Minerva Stomatologica 2007 July-August;56(7-8):405-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Stomatologica 2007 July-August;56(7-8):405-9

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Granuloma eosinofilo poliostotico delle mascelle trattato con chemioterapia: un caso clinico

Abrahão A. C. 1, 2 , Cabral M. G. 2, Noce dos Santos C. W. 1, Janini M. E. R. 2, Pulcheri W. A. 3

1 MOral Pathology Unit Federal Fluminense Univesity, Niteroi, Brazil
2 Department of Oral Pathology and Oral Diagnoses, School of Dentistry Federal University of Rio de Janeiro Rio de Janeiro, Brazil
3 Hematology and Pathology Services University Hospital, Federal University of Rio de Janeiro, Rio de Janeiro, Brazil


PDF  


Il granuloma eosinofilo è classificato come un’istiocitosi a cellule di Langerhans. Sebbene sia considerata una patologia rara, fino al 20% dei casi si sviluppano a livello mascellare e radiograficamente possono mimare cisti odontogene oppure tumori benigni o maligni. Diversi protocolli sono stati suggeriti nella letteratura per il trattamento del granuloma eosinofilo. In questo articolo riportiamo il caso di un granuloma eosinofilo poliostotico in un paziente di 34 anni con alterazioni radiologiche mandibolari e del palato mal definite. A causa della presenza di multiple lesioni mascellari, il trattamento di scelta è stato la chemioterapia. Sono descritti le caratteristiche cliniche e radiologiche, il trattamento, le complicanze e il follow-up del paziente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail