Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2007 Gennaio-Febbraio;56(1-2) > Minerva Stomatologica 2007 Gennaio-Febbraio;56(1-2):27-30

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Minerva Stomatologica 2007 Gennaio-Febbraio;56(1-2):27-30

 ARTICOLI ORIGINALI

Effetto della radiazione laser superpulsata sulla formazione di osso in osteoblasti umani in coltura

Martinasso G., Mozzati M., Pol R., Canuto R. A., Muzio G.

Department of Medicine and Experimental Oncology Turin University, Turin, Italy

Obiettivo. L’effetto della terapia con laser superpulsato a bassi livelli energetici (superpulsed low-level laser therapy, SLLLT) sulla rigenerazione ossea è stato oggetto di recenti ricerche. Questo studio ha lo scopo di indagare l’effetto della radiazione laser superpulsata sulla proliferazione e sulla formazione di osso nella linea cellulare di osteoblasti umani MG-63.
Metodi. Gli osteoblasti umani MG-63 sono stati esposti ogni 24 h alla radiazione laser superpulsata a bassi livelli energetici emessa dall’apparecchio Lumix 2 HFPL Dental (Fisioline s.n.c., Verduno, Cuneo); il protocollo sperimentale prevedeva 4 giorni di trattamento. Per ogni tempo sperimentale sono stati valutati la proliferazione cellulare e alcuni marker dell’attività cellulare, con la metodica della real-time PCR.
Risultati. Nelle cellule trattate con il laser è stato osservato un incremento del numero delle cellule dopo 2 giorni di trattamento. La capacità della radiazione laser superpulsata a bassi livelli energetici di stimolare la produzione di osso è stata valutata determinando l’espressione di osteocalcina e fosfatasi alcalina, proteine coinvolte nella formazione di noduli di calcio. Queste proteine aumentano soprattutto a 3 giorni nelle cellule trattate con il laser.
Conclusioni. I risultati preliminari ottenuti in questo studio hanno evidenziato che l’irradiazione ripetuta con il laser superpulsato a bassi livelli energetici stimola la proliferazione cellulare negli osteoblasti umani in coltura e, ancora più importante, aumenta l’espressione di proteine essenziali per la formazione di osso.

lingua: Inglese, Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina