Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2006 Luglio-Agosto;55(7-8) > Minerva Stomatologica 2006 Luglio-Agosto;55(7-8):449-63

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Stomatologica 2006 Luglio-Agosto;55(7-8):449-63

lingua: Inglese, Italiano

Valutazione del rischio di carie: il ruolo dei test salivari

D’Amario M. 1, Barone A. 2, Marzo G. 3, Giannoni M. 4

1 Department of Surgical Sciences University of L'Aquila, L'Aquila, Italy
2 Dental Hygiene Unit Department of Odontostomatology University of L'Aquila, L'Aquila, Italy
3 Periodontics Unit Department of Odontostomatology University of L'Aquila, L'Aquila, Italy
4 Department of Odontostomatology University of L'Aquila, L'Aquila, Italy


PDF  


Sebbene l’incidenza della malattia cariosa sia enormemente diminuita negli ultimi 30 anni, un limitato numero di soggetti è rimasto altamente suscettibile a questa patologia e non risponde ai convenzionali programmi di prevenzione. Mediante un’accurata valutazione del rischio di carie individuale, è possibile identificare i fattori eziologici responsabili della malattia e attuare un approccio razionale al trattamento, indirizzato ai bisogni specifici del singolo paziente. L’adozione di appropriati modelli di valutazione del rischio, che includano l’utilizzo di semplici test salivari da attuarsi direttamente nello studio odontoiatrico, appare essere l’approccio più adeguato e moderno al problema. In questo lavoro di revisione della letteratura, si propone una rassegna dei test salivari che possono aiutare nell’identificazione dei fattori predisponenti alla patologia cariosa. Viene dettagliatamente presentata la procedura dei test oggi disponibili e vengono chiarite le indicazioni e le interpretazioni dei singoli test.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail