Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2006 June;55(6) > Minerva Stomatologica 2006 June;55(6):391-400

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Stomatologica 2006 June;55(6):391-400

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Valutazione delle conoscenze degli studenti di odontoiatria di Milano sui rischi igienico-sanitari legati all’attività clinica

Galli M. G., Tesauro M., Bianchi A., Consonni M.

Institute of Hygiene University of Milan, Milan, Italy


PDF  


Obiettivo. Diversi insegnamenti del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, tra cui anche Igiene, sono di fondamentale importanza per la conoscenza e la prevenzione dei rischi igienico-sanitari in ambito odontoiatrico. Lo scopo del lavoro è valutare le conoscenze degli studenti giunti quasi al termine del corso di studi in Odontoiatria.
Metodi. A 121 studenti del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria di Milano è stato sottoposto un questionario, redatto dal Gruppo di Lavoro SitI “L’Igiene in odontoiatria”, articolato in 3 parti: dati personali, conoscenze sulla trasmissione delle malattie infettive in ambito odontoiatrico, conoscenze su controllo e prevenzione delle infezioni crociate.
Risultati. Gli studenti sono tutti a conoscenza dei rischi igienico-sanitari in ambito odontoiatrico; conoscono le principali malattie infettive trasmissibili (sebbene confondano la reale possibilità di trasmissione con il timore della malattia) e le procedure più a rischio di infezioni crociate per pazienti e operatori; individuano correttamente le categorie di pazienti più a rischio e i sistemi di protezione individuale da utilizzare durante la pratica odontoiatrica. D’altro canto, dimostrano una scarsa conoscenza del loro stato vaccinale; rispondono con percentuali molto basse alle domande sulle matrici ambientali contaminabili o alle domande più tecniche sulle procedure di disinfezione e sterilizzazione dello strumentario utilizzato.
Conclusioni. Dalle risposte degli studenti al questionario emerge, da un lato, che le conoscenze teoriche dei rischi di trasmissione sono abbastanza ben radicate nel loro tessuto culturale, dall’altro sono presenti alcune lacune, soprattutto nell’applicazione pratica di queste conoscenze, che sembrerebbe opportuno affrontare in dettaglio, magari con l’aiuto di una figura tutoriale ad hoc, da affiancarsi al normale svolgimento dell’attività clinica dell’ultimo anno.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail