Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2006 Gennaio-Febbraio;55(1-2) > Minerva Stomatologica 2006 Gennaio-Febbraio;55(1-2):67-75

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Stomatologica 2006 Gennaio-Febbraio;55(1-2):67-75

lingua: Inglese, Italiano

Angiomatosi bacillare localizzata al cavo orale: considerazioni su una neoformazione dal comportamento atipico. Caso clinico e revisione della letteratura

Tucci E. 1, della Rocca C. 2, Santilli F. 3

1 Department of Dentistry and Stomatology Faculty of Medicine and Surgery I La Sapienza University, Rome, Italy
2 Department of Experimental Medicine and Pathology Faculty of Medicine and Surgery I La Sapienza University, Rome, Italy
3 Private Dental Practice, Rome, Italy


PDF  


L’angiomatosi bacillare è una patologia infettiva piuttosto frequente che si manifesta principalmente a carico della cute, ma può interessare anche il fegato, la milza, il cuore, le ossa, i polmoni, i muscoli, il sistema nervoso centrale e altri organi. La localizzazione delle lesioni nel cavo orale risulta, come si evince dalla letteratura, piuttosto rara. L’angiomatosi bacillare può essere clinicamente simile al sarcoma di Kaposi e istopatologicamente può venir confusa con l’angiosarcoma, l’emangioma epitelioide e il granuloma piogenico. Viene descritto un caso di angiomatosi bacillare del cavo orale in un paziente immunocompetente. L’elevata tendenza alla recidiva delle lesioni, la capacità di migrare e di interessare piu sedi contemporaneamente hanno indotto gli Autori ad approfondire le ricerche del caso per poter escludere la possibilità che si trattasse di un sarcoma di Kaposi o di un granuloma piogenico e giungere a una diagnosi più precisa onde risolvere definitivamente tale patologia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail