Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2002 November-December;51(11-12) > Minerva Stomatologica 2002 November-December;51(11-12):523-30

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

NOTE DI TECNICA  


Minerva Stomatologica 2002 November-December;51(11-12):523-30

lingua: Italiano

Aumento verticale della cresta alveolare mediante utilizzazione di una micropiastra in combinazione con una membrana barriera Gore-Tex. Tecnica chirurgica

Pellecchia M., Odysseos T., Pellecchia R., Bambini F., Procaccini M.


PDF  


L'implantologia orale rappresenta un'affidabile opzione di trattamento per la sostituzione di elementi dentari mancanti ,a condizione che esista un sito ricevente con un volume osseo sufficiente in senso orizzontale e verticale. La rigenerazione ossea guidata si basa sul principio dell'esclusione selettiva delle cellule non osteoprogenitrici dal difetto osseo per mezzo di una membrana barriera. Diversi sistemi di supporto della membrana barriera sono stati utilizzati con successo in presenza di un difetto osseo che non garantisca un adeguato mantenimento dello spazio necessario al processo rigenerativo.
Una donna di 35 anni affetta da edentulismo parziale nell'area dei molari dell'emimandibola destra presentava una cresta residua con una altezza di 8 mm al di sopra del canale alveolare. È stato eseguito un aumento verticale di cresta mediante una membrana barriera Gore-Tex in combinazione con micropiastra e un alloinnesto di osso corticale irradiato. Sei mesi dopo l'intervento un impianto a vite di 11,5 mm di lunghezza per 5 mm di diametro e' stato inserito nell'osso rigenerato. Dopo una guarigione di tre mesi l'impianto e' stato esposto e considerato osteointegrato. Prima dell'inserimento dell'impianto e' stata eseguita una biopsia ossea per mezzo di una trifilatrice. L'esame istologico eseguito sull'osso carotato ha mostrato il raggiungimento degli obiettivi biologici della rigenerazione ossea guidata.
La tecnica chirurgica utilizzata in questo rapporto di un caso si è dimostrata efficace nella rigenerazione verticale di un volume osseo compatibile con il trattamento implantare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail