Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2002 June;51(6) > Minerva Stomatologica 2002 June;51(6):279-84

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Stomatologica 2002 June;51(6):279-84

lingua: Italiano

Neuroma traumatico del nervo grande auricolare. Caso clinico

Colella G., Borriello C., Lanza A., Rossiello R., Siniscalchi G.


PDF  


Gli Autori presentano un caso clinico di neuroma da amputazione verificatosi in seguito a chirurgia parotidea. In questo articolo viene discussa l'importanza della diagnostica differenziale legata a questa patologia e le metodiche chirurgiche che possono contribuire a limitarne l'insorgenza.
Il neuroma traumatico rappresenta una possibile complicanza della chirurgia parotidea insieme ai deficit motori ed alla sindrome di Frey, ed alle meno frequenti fistole salivari. Può inoltre verificarsi anche in seguito ad atti di chirurgia oncologica o plastica ricostruttiva.
Durante interventi di parotidectomia può essere richiesta la sezione del nervo grande auricolare per facilitare l'accesso alla regione parotidea. Tale manovra può tuttavia associarsi alla comparsa di un neuroma in un periodo di tempo variabile dai 2 ai 10 anni, secondo i diversi Autori. La tumefazione laterocervicale ad esso associata, pone non pochi problemi diagnostici, dovendo differenziarsi da una prevedibile recidiva o eventualmente da una più complicata patologia linfonodale flogistica o metastatica. Un corretto approccio multidisciplinare clinico-diagnostici risulta fondamentale per l'inquadramento della patologia e contribuisce ad alleviare lo stato di malessere psichico del paziente associato alla comparsa improvvisa della tumefazione. La sezione del tronco nervoso mediante termocauterio ed il suo successivo affondamento al di sotto del tronco principale del muscolo sternocleidomastoideo rappresentano manovre chirurgiche semplici ed utili a prevenire la comparsa del neuroma traumatico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail