Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2000 Novembre-Dicembre;49(11-12) > Minerva Stomatologica 2000 Novembre-Dicembre;49(11-12):549-54

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale

Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0926-4970

Online ISSN 1827-174X

 

Minerva Stomatologica 2000 Novembre-Dicembre;49(11-12):549-54

 CASI CLINICI

Associated localization of morphea and lichen planus of the lip in a patient with vitiligo

Melato M., Gorji N., Rizzardi C., Maglione M.

Morfea, lichen planus e vitiligine sono lesioni comuni che si presentano raramente associate. La morfea isolata ed il lichen planus del labbro sono di osservazione rara e la loro colocalizzazione sul versante labiale mucoso risulta eccezionale. Noi riportiamo un caso di tale colocalizzazione in un paziente con vitiligine. Gli studi immunoistochimici effettuati hanno dimostrato una chiara prevalenza di linfociti T, tanto negli infiltrati infiammatori della morfea che in quello a banda del lichen, un reperto in accordo con quanto precedentemente riportato per ambedue le malattie e per la vitiligine. L'inversione del rapporto linfociti CD8+/CD4+ osservato nel nostro caso ma già precedentemente segnalato sembra confermare che tanto la morfea che il lichen planus hanno un meccanismo patogenetico che evolve attraverso differenti stadi. La presente comunicazione, oltre ad illustrare un'associazione rara, intende richiamare l'attenzione sulla patogenesi di morfea, lichen planus e vitiligine e sulle interrelazioni esistenti tra dette forme morbose.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina