Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 1999 Ottobre;48(10) > Minerva Stomatologica 1999 Ottobre;48(10):439-46

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Stomatologica 1999 Ottobre;48(10):439-46

lingua: Italiano

Valutazione comparativa dell'efficacia della excisional new attachment procedure (ENAP) nei confronti della levigatura radicolare nella fase etiologica della terapia parodontale

D'Archivio D., Di Placido G., Tumini V., Del Giglio Matarazzo A., Tritapepe R., Paolantonio M.


PDF  


Obiettivo. In questo studio gli Autori hanno valutato comparativamente l'efficacia della levigatura radicolare con quella dell'excisional new attachment procedure (ENAP), durante la fase etiologica della terapia parodontale, dopo aver effettuato lo scaling sopragengivale, al fine di stabilire se una tecnica che consente di accedere facilmente alle aree sottogengivali possa ridurre la necessità della fase chirurgica del trattamento parodontale.
Metodi. Hanno partecipato al nostro studio 27 pazienti affetti da parodontite di media gravità; in ciascuno di essi è stata eseguita una levigatura radicolare in una meta del cavo orale (sito controllo) e l'ENAP nell'altra metà (sito test). I principali parametri clinici di salute parodontale (profondità di sondaggio -PD, perdita di attacco -AL-, indice di placca -PlI- e indice gengivale -GI-) sono stati valutati prima e dopo 1, 2 e 6 mesi dal trattamento parodontale.
Risultati. I risultati dello studio mostrano che i parametri legati alla quantità di placca e alle condizioni del tessuto gengivale marginale non sono influenzate dal differente trattamento. Si sono rilevati miglioramenti maggiori dei valori di PD e AL nei denti trattati con ENAP rispetto a quelli trattati con la levigatura radicolare. Tale risultato viene spiegato da una migliore accessibilità alle radici offerta dall'ENAP.
Conclusioni. Si può pertanto concludere che, nei limiti del presente studio, l'ENAP può ridurre la necessità di un ulteriore trattamento chirurgico del paziente paradontale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail