Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 1999 April;48(4) > Minerva Stomatologica 1999 April;48(4):151-60

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Stomatologica 1999 April;48(4):151-60

lingua: Inglese, Italiano

Attuali orientamenti sulla patogenesi del Lichen Planus Orale (LPO). Le molecole di adesione

Femiano F., Cozzolino F., Gaeta G. M., De Luca P., Perfetto B., Baroni A.


PDF  


Il Lichen Planus è una patologia della cute e delle mucose orali, ad eziologia sconosciuta, caratterizzata da un'immunoreattività dei linfociti T diretta contro i cheratinociti basali, riconosciuti come non-self dal sistema immunitario. Tale immunoreattività è causata da una modificazione dell'antigenicità di superficie delle cellule basali, con attivazione delle cellule presentanti l'antigene che consentono il riconoscimento degli antigeni non-self da parte dei linfociti CD4. La migrazione delle cellule T nei siti di lesione e la loro interazione con i leucociti e i cheratinociti rappresentano un momento chiave della patogenesi del Lichen Planus, mediato da specifiche molecole di adesione della superficie cellulare.
Gli studi più recenti nell'ambito della biologia molecolare hanno contribuito a chiarire il meccanismo patogenetico del lichen planus, grazie alla scoperta e alla definizione dei recettori di adesione; tali molecole regolano le funzioni immunitarie quali l'adesione alle cellule endoteliali, la migrazione linfocitaria nei tessuti extravasali e l'interazione delle cellule T con gli antigeni delle cellule bersaglio. Le molecole di adesione sono state classificate in varie famiglie che differiscono sulla base della loro struttura molecolare: la superfamiglia delle immunoglobuline (ICAM1-3, PECAM-1, VCAM-1), le selettine (ELAM-1, LECAM-1, GMP-140), le integrine (LFA-1) e altre.
In questo lavoro, gli Autori descrivono le principali classi delle molecole di adesione coinvolte nell'immunorisposta, sottolineando la loro importanza nella patogenesi del lichen planus.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail