Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 1999 Aprile;48(4) > Minerva Stomatologica 1999 Aprile;48(4):115-24

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale

Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0926-4970

Online ISSN 1827-174X

 

Minerva Stomatologica 1999 Aprile;48(4):115-24

 ARTICOLI ORIGINALI

Terapia funzionale nella Classe II Divisione 1. Comparazione fra gli attivatori di Andresen Fränkel e Teuscher

Bertelè G., Leoci T., Stella F., Pisano C.

Obiettivo. È stato condotto uno studio comparativo sull'efficacia di tre attivatori (Andresen, Fränkel e Teuscher) nel trattamento delle malocclusioni di Classe II Divisione 1 su un gruppo di pazienti comprendente diverse tipologie facciali.
Metodi. È stato selezionato un campione di 20 soggetti in dentizione mista di età compresa tra 8 e 14 anni, muniti di documentazione radiografica completa, trattati nel reparto di Ortognatodonzia della Clinica Odontoiatrica di Verona per un periodo non superiore a 24 mesi. L'indagine è stata condotta con un apposito programma cefalometrico informatizzato e con l'ausilio di un computer grafico. Dopo una revisione della letteratura ortopedica funzionale, sono stati selezionati quei parametri cefalometrici che, a nostro avviso, rispecchiano le modificazioni avvenute nel corso del trattamento e della crescita. Successivamente sono stati riuniti in una triplice configurazione analitica.
Risultati. I valori ottenuti in ciascun gruppo di pazienti trattato con i tre dispositivi sono stati esaminati valutando le modificazioni strutturali apportate nel distretto dento-maxillo-facciale. Dal confronto tra i risultati ottenuti con i tre attivatori ed i dati riportati nella maggior parte degli studi consultati non emergono sostanziali discrepanze.
Conclusioni. L'attivatore di Andresen nella correzione delle Classi II Divisione 1 risulta valido nei soggetti con struttura scheletrica normo/ipodivergente, mentre nei pazienti con tipologia facciale tendente alla dolicocefalia il regolatore di Fränkel ed, in particolare, l'attivatore di Teuscher abbinato a trazione extraorale hanno prodotto risultati favorevoli con contemporanea correzione della discrepanza in direzione sagittale.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina