Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2012 Marzo;53(1) > Minerva Psichiatrica 2012 Marzo;53(1):39-46

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia

Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0374-9320

Online ISSN 1827-1731

 

Minerva Psichiatrica 2012 Marzo;53(1):39-46

AGGIORNAMENTI IN PSICHIATRIA NEL 2012 

Diagnosi e gestione delle comorbilità psichiatriche in pazienti affetti da ipertiroidismo: una review aggiornata

Deneke D. E., Ravindranath D.

Department of Psychiatry, University of Michigan Health System, Ann Arbor, MI, USA

L’ipertiroidismo colpisce l’1-5% della popolazione. La maggior parte dei casi sono dovuti al morbo di Graves, mentre altre cause comuni includono il gozzo multinodulare e l’adenoma tossico. Sebbene i sintomi psichiatrici siano stati a lungo associati all’ipertiroidismo, la natura dell’associazione, inclusa la diagnosi e la prevalenza dei sintomi psichiatrici, resta poco chiara. L’ipertiroidismo subclinico costituisce un argomento controverso nella letteratura, e ha guadagnato una maggiore attenzione negli ultimi anni, probabilmente grazie a test di screening più sensibili. La letteratura recente mostra dati contrastanti in merito alla prevalenza dei sintomi psichiatrici, tra cui la depressione, l’ansia e il deterioramento cognitivo in pazienti con ipertiroidismo subclinico. La presente review fornisce un aggiornamento della letteratura dell’ultimo decennio sui sintomi psichiatrici in pazienti con ipertiroidismo manifesto e subclinico attraverso una ricerca del database Pubmed/MEDLINE. Vengono inoltre discussi lo screening e il trattamento tiroidei nelle popolazioni psichiatriche.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina