Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2008 Dicembre;49(4) > Minerva Psichiatrica 2008 Dicembre;49(4):297-305

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Psichiatrica 2008 Dicembre;49(4):297-305

lingua: Inglese

Il processo di valutazione delle ricompense

Poletti M.

Neurology Unit, Versilia Hospital, Lido Di Camaiore, Lucca, Italy Academy of Developmental Neuropsychology- AnSvi, Parma, Italy


PDF  


Il processo di valutazione delle ricompense permette di stabilire se e come uno stimolo ambientale o un obiettivo futuro costituiscano un rinforzo o una punizione per il soggetto. Questo processo, alla base dell’apprendimento per rinforzo e dei processi decisionali, dipende principalmente dalla corteccia orbitofrontale e dalle sue connessioni con lo striato e il sistema limbico. Se un processo disfunzionale di valutazione delle ricompense è stato riportato nei soggetti con disturbi correlati a sostanze e nei giocatori patologici, studi recenti riportano una disfunzione di questo processo nei pazienti con depressione maggiore o con disturbo bipolare. Evidenze empiriche su un processo disfunzionale di valutazione delle ricompense sono passate in rassegna e discusse, per tracciare la direzione degli studi futuri, che dovranno chiarire se differenti disfunzioni di questo processo siano associate a differenti disturbi psichiatrici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail