Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2004 September;45(3) > Minerva Psichiatrica 2004 September;45(3):115-26

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Psichiatrica 2004 September;45(3):115-26

lingua: Italiano

Caratteristiche pretrattamento, alleanza ed esito nella psicoterapia dell'adolescente. Una rassegna della letteratura

Finicelli C., Zita N. I., Colombo C.


PDF  


Lo studio è orientato alla disamina dell'incidenza delle caratteristiche cliniche pretrattamento presentate dai pazienti, espresse dalla severità dei sintomi nello stile difensivo e nel funzionamento globale, sul livello dell'alleanza; dei principali indirizzi di ricerca e di valutazione empirica dell'alleanza; delle caratteristiche dell'alleanza rilevate nelle psicoterapie con adolescenti, a partire dalle prime fasi, e degli strumenti adottati nella sua valutazione empirica.
Nell'esame della letteratura sono state privilegiate monografie italiane sull'alleanza e gli studi riportati, a partire dagli anni '90, in riviste italiane che hanno pubblicato contributi su tali temi. È stato inoltre esaminato quanto riportato in apposite banche dati informatizzate presenti in Internet (Medline, Psyc-INFO) attraverso parole chiave, quali: alliance; alliance and defence mechanism; adolescence and therapeutic alliance; helping alliance or working alliance.
La rassegna ha evidenziato la complessità del concetto di alleanza declinato nel corso del tempo, la sua correlazione con il processo psicoterapico e con il suo esito. Ridotto è apparso il numero degli studi effettuati sull'alleanza nella psicoterapia con adolescenti, particolarmente sulle fasce più basse d'età (13-17 anni) ritenute quelle più esposte al rischio di drop out e quelli sull'intero percorso evolutivo adolescenziale compreso tra i 13 e i 25 anni; sull'eventuale sua correlazione con il funzionamento globale e difensivo pretrattamento. Scarsi sono, inoltre, gli studi effettuati mediante l'utilizzo di strumenti di valutazione empirica. Nelle esperienze cliniche esaminate, tuttavia, è apparso diffuso il consenso sull'esistenza di una correlazione tra un basso livello d'alleanza e la severità dei sintomi presentati dall'adolescente, particolarmente nel livello d'organizzazione dell'Io.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail