Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2004 March;45(1) > Minerva Psichiatrica 2004 March;45(1):37-42

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Psichiatrica 2004 March;45(1):37-42

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Cardiovascular risk factors clustering and management in a wide population of psychiatric patients. A pharmacoepidemiology report

Cicero A. F. G., De Rosa G., Forghieri M., Cipressi F., Arletti R.


PDF  


Le più recenti linee guida europee per la prevenzione della malattia cardiaca coronarica riconoscono che il tono dell'umore presenta una rilevanza significativa in quanto fattore di rischio per la malattia cardiaca coronarica. Lo Studio sullo Stato di Salute dei Pazienti Psichiatrici è uno studio trasversale circa le condizioni generali di salute i 1590 pazienti caucasici affetti da importanti patologie psichiatriche. Sono state raccolte le informazioni riguardanti la loro storia clinica familiare e personale, con particolare attenzione all'utilizzo di farmaci, ed è stata eseguita una visita medica comprendente la misurazione della pressione arteriosa e gli esami di laboratorio di routine (tra cui la glicemia a digiuno e il profilo lipidico plasmatico). Al di là di altri fattori di rischio cardiovascolare non modificabili farmacologicamente, sono state riscontrate percentuali pari al 40% di pazienti ipertesi (circa il 50% con valori pressori adeguatamente controllati), al 6.5% di pazienti diabetici o con intolleranza al glucosio (il 78% dei quali presentava livelli basali di glicemia non controllati) e al 40% di pazienti con iperlipoproteinemia (il 98% dei quali presentava livelli lipidici plasmatici non controllati). Il 18% dei pazienti di sesso maschile e il 14% dei pazienti di sesso femminile presentano più di un fattore di rischio cardiovascolare suscettibile di trattamento farmacologico. Nei pazienti affetti da importanti patologie psichiatriche l'ipertensione, la dislipidemia e il diabete non vengono trattati in modo adeguato.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail