Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2003 September;44(3) > Minerva Psichiatrica 2003 September;44(3):119-28

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Psichiatrica 2003 September;44(3):119-28

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Psychological treatment outcome studies in bipolar disorders

Scott J.


PDF  


L'aumentato consenso riguardo ai modelli stress-vulnerabilità nei disturbi mentali gravi e all'impiego di brevi trattamenti psicologici basati sull'evidenza per la loro terapia ha aumentato l'interesse per il ruolo delle psicoterapie nei disturbi bipolari. Questo articolo illustra il razionale dell'impiego delle terapie psicologiche in aggiunta ai trattamenti convenzionali e riassume le correnti teorie sui modelli psicobiosociali dei disturbi bipolari. I trial randomizzati controllati su specifici protocolli di terapia, come ad esempio la terapia cognitiva, che tratta un quadro di complessi problemi psicologici e di relazione sociale associati al disturbo bipolare, vengono paragonati ad approcci più tecnici, focalizzati su specifiche aree di un dato problema come, ad esempio, l'aderenza ai regimi terapeutici.
Gli studi sull'esito delle varie terapie confermano in genere l'utilità del trattamento psicologico aggiuntivo. Tuttavia non è ancora chiaro se una particolare terapia presenti vantaggi specifici rispetto a un altro tipo di approccio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail