Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2002 Giugno;43(2) > Minerva Psichiatrica 2002 Giugno;43(2):117-26

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Psichiatrica 2002 Giugno;43(2):117-26

lingua: Italiano

Eventi psicosociali stressanti e disturbi psichiatrici

Maina G., Picco C., Bergesio C., Pessina E., Bogetto F


PDF  


Il ruolo degli eventi stressanti psicosociali nell'esordio dei disturbi psichiatrici è stato ampiamente investigato. La IV edizione del manuale diagnostico e statistico per i disturbi mentali (DSM-IV) individua specifici disturbi causati da eventi psicosociali stressanti: disturbo acuto da stress, disturbo post-traumatico da stress, episodio psicotico breve con fattore di stress e disturbo dell'adattamento. Per questi disturbi, il DSM-IV indica le caratteristiche che l'evento deve avere in termini di qualità, intensità, durata e relazione temporale con l'esordio del disturbo. La relazione tra eventi psicosociali stressanti e l'esordio di altri disturbi psichiatrici può essere ipotizzata quando sono soddisfatti alcuni elementi clinici che suggeriscono una correlazione causale. Sebbene per ciascun disturbo molti studi abbiano investigato la relazione con gli eventi psicosociali stressanti, la validità dei dati è condizionata da alcuni limiti metodologici come l'assenza di criteri precisi per la definizione di evento stressante, l'assenza di strumenti standardizzati per l'accertamento degli eventi di vita, l'assenza di un gruppo di controllo. Per alcuni disturbi, primo tra tutti il disturbo depressivo maggiore, è stato dimostrato che gli eventi psicosociali stressanti giocano un ruolo considerevole. Parlando di eventi psicosociali stressanti, vanno ricordati separatamente due particolari condizioni: il lutto ed il postpartum. È possibile fare alcune proposte per il futuro della ricerca in questo campo. Fra queste un maggior utilizzo di studi a disegno prospettico, una maggior attenzione ad eventi di vita specifici e un'indagine sul ruolo protettivo del supporto sociale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail