Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2002 June;43(2) > Minerva Psichiatrica 2002 June;43(2):107-16

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Psichiatrica 2002 June;43(2):107-16

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La Dyadic Adjustment Scale. Una misura dell’adattamento di coppia

Gentili P., Contreras L., Cassaniti M., D’Arista F.


PDF  


Obiettivo. Molte ricerche si sono occupate, negli ultimi anni, della valutazione del funzionamento di coppia attraverso diversi strumenti. Tra questi uno degli strumenti più utilizzati nella clinica e nella ricerca è la ''Dyadic Adjustment Scale''. Gli obiettivi della ricerca sono: la traduzione in italiano della scala e la sua validazione statistica della scala.
Metodi. Dopo la costruzione della versione italiana della scala, si è proceduto alla somministrazione della versione finale della DAS ad un campione composto da 148 coppie per un totale di 296 soggetti residenti in varie regioni italiane, scelti in modo randomizzato, di età compresa tra i 19 e i 77 anni (età media 40,74; DS 10,82). L'elaborazione statistica ha preso in esame la valutazione delle medie, delle deviazioni standard, l'analisi della varianza, l'analisi fattoriale e l'attendibilità valutata mediante l'alpha di Cronbach.
Risultati. La scala nella sua versione italiana presenta medie e deviazioni standard diverse da quelle del campione della versione originale. La scala evidenzia una buona attendibilità (alfa =0,93). Attraverso l'analisi fattoriale si evidenziano gli stessi fattori indicati da Spanier. Il fattore principale (varianza 37,1) è composto dalla maggior parte degli item che esprimono la soddisfazione diadica. Inoltre il campione femminile presenta una composizione fattoriale diversa da quella maschile.
Conclusioni. I risultati complessivi ottenuti da questo lavoro indicano che la versione italiana della DAS presenta delle valide caratteristiche psicometriche espresse dall'attendibilità e dalla stabile struttura fattoriale. Tale scala quindi, anche nella versione italiana, può essere favorevolmente usata nella ricerca e in ambiti clinici e terapeutici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail