Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2001 June;42(2) > Minerva Psichiatrica 2001 June;42(2):99-106

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PSICHIATRICA

Rivista di Psichiatria, Psicologia e Psicofarmacologia


Official Journal of the Italian Society of Social Psychiatry
Indexed/Abstracted in: EMBASE, e-psyche, PsycINFO, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Psichiatrica 2001 June;42(2):99-106

lingua: Italiano

Reazione psicopatologica post-traumatica da «colpo di frusta» della colonna cervicale: impostazione concettuale e studio «ad interim»

Mantero M., Gozzini C., Fornara S., Manzone M. L., Scigliuzzo U., Prandoni P., Ferri M., Luna E., Pena- ti G.


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  


Obiettivo. Le sequele neuropsichiatriche degli incidenti stradali possono includere disturbi psicopatologici sia di tipo ansioso che depressivo con una possibile evoluzione nel tempo in Disturbo Post-Traumatico da Stress (DPTS).
Per tale motivo abbiamo reclutato una coorte di pazienti ortopedici vittime di incidente stradale con diagnosi di Distorsione del Rachide Cervicale (DRC o «colpo di frusta») per valutare lo sviluppo di una sintomatologia psicopatologica post-traumatica.
Metodi. Abbiamo somministrato a 51 casi di DRC, a distanza media di 58 giorni dall'incidente stradale, i seguenti strumenti di valutazione psicopatologici: Scala d'Impatto dell'Evento-Rivista (IES-R), Questiona-rio di autovalutazione per l'Ansia di Stato e di Tratto (STAI 1 e 2), Scala di Hamilton per l'Ansia (HAMA), Scala di Hamilton per la Depressione (HAMD).
Risultati. I risultati ottenuti evidenziano elevati punteggi per l'Ansia di Stato (media 37,902; DS 9,665) e di Tratto (media 39,510; DS 10,657). Tali punteggi risultano di particolare importanza se correlati ai punteggi ottenuti alla IES-R (media 20,765; DS 14,551) ed alle sottoscale di cui è composta (media Intrusione: 0.894; media Evitamento: 0,853; media Ipervigilanza: 1,132). In particolare quelli della subscala Ipervigilanza, sono risultati correlati in modo statisticamente significativo con i punteggi della STAI e con quelli della HAMD.
Conclusioni. I punteggi medi della popolazione studiata riflettono uno stato di attivazione ansiosa correlata con l'intrusione, l'evitamento e l'ipervigilanza sostenuti dai pensieri e dalle emozioni del trauma.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail