Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2013 December;52(4) > Minerva Pneumologica 2013 December;52(4):157-61

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pneumologica 2013 December;52(4):157-61

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Calcificazione coronarica e BPCO

Parikh S., Budoff M. J.

LA Biomedical Research Institute at Harbor University of California Los Angeles, Torrance, CA, USA


PDF  


La valutazione efficiente e accurata del dolore toracico acuto rimane clinicamente impegnativa perché le modalità diagnostiche tradizionali hanno molte limitazioni. Il recente miglioramento delle tecnologie di imaging non invasivo potrebbe potenzialmente migliorare sia l’efficienza diagnostica, sia i risultati clinici dei pazienti con dolore toracico acuto, riducendo i ricoveri inutili. Tuttavia, c’è ancora polemica per quanto riguarda gran parte degli elementi di prova per queste tecnologie. I pazienti che si presentano al reparto di emergenza talvolta sono ricoverati per una notte. La tomografia computerizzata (TC) svolge un ruolo nell’eliminazione di tutte le 3 cause che minacciano la vita: infarto miocardico, dissezione aortica ed embolia polmonare, e nel prevenire la necessità di ricovero per una notte, comunemente chiamata scansione di tripla eliminazione. Dati i milioni di pazienti sottoposti a TC polmonare senza contrasto per la diagnosi precoce di cancro polmonare o per esami polmonari nella broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), la capacità di vedere sia aterosclerosi (prima causa di decesso), sia cancro polmonare (causa numero due di decesso) in concomitanza con una singola scansione è di grande interesse. I fattori di rischio condivisi di malattia coronarica e BPCO comprendono età, tabagismo ed esposizione all’inquinamento atmosferico e al fumo passivo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail