Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2012 September;51(3) > Minerva Pneumologica 2012 September;51(3):117-39

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  DISORDINI DEL SONNO 2012


Minerva Pneumologica 2012 September;51(3):117-39

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico: standard di cura e prospettive future

Surmont V., Van Meerbeeck J.

Thoracic Oncology, Department of Respiratory, Medicine, Ghent University Hospital, Ghent, Belgium


PDF  


La maggior parte dei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (non small cell lung cancer, NSCLC) presenta uno stadio avanzato al momento della diagnosi (70-80%). La polichemioterapia a base di platino è attualmente la terapia di prima linea, sebbene la prognosi per i pazienti con NSCLC in stadio avanzato rimanga infausta. È necessario adottare urgentemente nuove terapie che pongano l’accento sui meccanismi molecolari. Poiché disponiamo attualmente di una conoscenza e di una comprensione migliori della biologia del NSCLC, siamo in grado di puntare ai biomarcatori coinvolti nella carcinogenesi del NSCLC e possiamo offrire ai nostri pazienti nuove opzioni terapeutiche. Oltre a fornire un esauriente stato dell’arte sugli approcci terapeutici per il NSCLC in stadio avanzato, la presente review fornisce anche un aggiornamento sui maggiori studi clinici, discutendo dell’impatto dei nuovi trattamenti e offrendo prospettive future sulla ricerca clinica. L’evidenza è stata raccolta attraverso un’analisi sistematica della letteratura (2000-2012) utilizzando i database Medline (National Library of Medicine, USA), Embase (Elsevier, Paesi Bassi), Libreria Cochrane (Gran Bretagna), National Guideline Clearinghouse (USA), Database HTA (International Network of Agencies for Health Technology Assessment – INAHTA), database NIH (USA) con le seguenti parole chiave: NSCLC metastatico, trattamento, chemioterapia, agenti a bersaglio molecolare, mantenimento, review. Nonostante gli apparenti progressi, per la maggior parte dei pazienti con NSCLC, le terapie a bersaglio molecolare non hanno mutato in maniera considerevole l’esito della malattia. La complessità molecolare del carcinoma polmonare è alla base di tali delusioni ed evidenzia la necessità di ottimizzare il trattamento. La tipizzazione molecolare potrebbe consentire trattamenti altamente individualizzati mentre l’analisi della composizione genetica dei tumori si sta diffondendo e la genotipizzazione estesa si appresta a divenire parte dell’assistenza di routine per i pazienti affetti da carcinoma polmonare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail