Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2012 March;51(1) > Minerva Pneumologica 2012 March;51(1):1-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  TUMORE DEL POLMONE


Minerva Pneumologica 2012 March;51(1):1-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Qual è l’algoritmo di stadiazione linfonodale ottimale nel carcinoma polmonare non a piccole cellule operabile?

Renaud S., Olland A., Falcoz P. E., Santelmo N., Massard G.

Service de Chirurgie Thoracique, Nouvel Hôpital Civil, Hôpitaux Universitaires de Strasbourg Strasbourg, France


PDF  


Quello polmonare resta il primo tipo di cancro diagnosticato nel mondo con 1,35 milioni di casi ogni anno. Un’accurata stadiazione tumorale è necessaria per la sua utilità in campo terapeutico e prognostico. In casi di tumori potenzialmente resecabili, lo stato del linfonodo (N) determina l’approccio terapeutico in una resezione immediata o in una radiochemioterapia neoadiuvante o esclusiva. I metodi di imaging, come la TC e la PET toraciche, non sono abbastanza sensibili da permettere da soli la decisione del trattamento. Qualsiasi immagine sospetta deve essere confermata istologicamente mediante ecografia endoscopica e/o mediastinoscopia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail