Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2010 September;49(3) > Minerva Pneumologica 2010 September;49(3):185-203
3

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  NOVITÀ NELLA MEDICINA RESPIRATORIA NEL 2010 - PARTE I


Minerva Pneumologica 2010 September;49(3):185-203
3

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Come gestire le complicazioni da trattamento a lungo termine del cancro del polmone

Petersen H., Mazzone P.

Respiratory Institute at the Cleveland Clinic Foundation, Cleveland, OH, USA


PDF  


I pazienti affetti da cancro del polmone vengono sottoposti a rimozione chirurgica, radioterapia, chemioterapia oppure a una combinazione delle tre sulla base dell’istologia, dello stadio e della condizione fisica complessiva. Ciascuna di queste terapie può produrre complicazioni immediate o a lungo termine. In questa review descriveremo alcune delle più comuni complicazioni a lungo termine di ciascuna modalità terapeutica che possono comparire nei tre mesi del follow-up e oltre. Eccetto la polmonite da radiazione acuta (radiation pneumonitis, RP) non c’è un trattamento standard per nessuna complicazione discussa in questa rassegna nonostante i numerosi trial clinici. Il dolore cronico della sindrome dolorosa post-toracotomia può essere gestito con agenti antidolorifici neuropatici o con gli analgesici standard. La RP acuta viene trattata in regime di corticosterodi. La gestione della RP cronica è fondamentalmente di supporto. La neuropatia periferica indotta dalla chemioterapia può essere gestita anche con trattamenti per il dolore neuropatico, ma alcuni studi mostrano una mancanza di efficacia. La ricerca nella prevenzione di queste complicazioni promette bene, ma non ci sono sufficienti prove a favore di biomarker o composti clinicamente utilizzabili. La qualità della vita (quality of life, QOL) e del sonno sono negativamente influenzate nei sopravvissuti al cancro al polmone. Terapie di riabilitazione possono migliorare il QOL e la funzionalità complessiva nei pazienti con cancro al polmone. Le terapie complementari e di medicina alternativa possono dare beneficio alle situazioni di dolore cronico, fatica, depressione e ansia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail