Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2009 September;48(3) > Minerva Pneumologica 2009 September;48(3):219-30

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pneumologica 2009 September;48(3):219-30

lingua: Inglese

Broncoscopia virtuale: uno strumento didattico, interventistico e diagnostico

De Wever W., Coolen J., Verschakelen J. A.

Department of Radiology, University Hospitals Leuven, Belgium


PDF  


La broncoscopia virtuale è una tecnica di imaging basata sulla tomografia computerizzata che consente una valutazione intraluminale non invasiva dell’albero tracheobronchiale. Grazie all’evoluzione di hardware e software per la tomografia computerizzata multi-detector, questa tecnica di imaging ha creato molto interesse. La broncoscopia virtuale può essere usata come uno strumento didattico, interventistico e diagnostico. Come strumento diagnostico, la broncoscopia virtuale può essere usata per la valutazione della stenosi tracheobronchiale, del cancro al polmone, e per la visualizzazione dell’albero bronchiale nei bambini. Come strumento di intervento, è usata per guidare la biopsia transbronchiale dei linfonodi del mediastino, dei linfonodi hilar e delle piccole lesioni periferiche del polmone. La broncoscopia virtuale non potrà mai sostituire però la broncoscopia a fibre ottiche ma in casi selezionati può essere d’aiuto dirigendola e dando, qualche volta, informazioni aggiuntive. In questo articolo daremo una visione di insieme delle applicazioni cliniche della broncoscopia virtuale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail