Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2006 September;45(3) > Minerva Pneumologica 2006 September;45(3):137-44

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pneumologica 2006 September;45(3):137-44

lingua: Italiano

Ruolo del rimodellamento vascolare nell’asma

Chetta A. 1, Zanini A. 2, Torre O. 1, Olivieri D. 1

1 Sezione di Clinica Pneumologica, Dipartimento di Scienze Cliniche Università di Parma, Parma
2 Divisione di Pneumologia, Fondazione Maugeri, Tradate, Varese


PDF  


La parete delle vie aeree in corso di asma bronchiale è caratterizzata da un rimodellamento che coinvolge anche la componente vascolare. In particolare negli asmatici, la mucosa bronchiale è più vascolarizzata di quella dei soggetti sani, con un aumento sia del numero dei vasi che dell’area vascolare. Nella mucosa bronchiale degli asmatici, c’è anche una maggiore presenza di vasi di più grandi dimensioni. Il rimodellamento vascolare può contribuire nell’asma all’ostruzione al flusso delle vie aeree, attraverso fenomeni di angiogenesi, vasodilatazione e aumentata permeabilità microvascolare. Nei processi di rimodellamento vascolare, un ruolo di primo piano è svolto dal fattore di crescita endoteliale vascolare, un mediatore prodotto dalle cellule endoteliali, ma anche da buona parte di quelle coinvolte nell’infiammazione asmatica. Studi bioptici hanno dimostrato come i farmaci antiasmatici siano in grado, in vario modo, di ridurre la componente vascolare del rimodellamento delle vie aeree nell’asma. I farmaci più efficaci, a questo riguardo, sono gli steroidi inalatori, che sono in grado di agire su tutti gli aspetti del rimodellamento vascolare e cioè vasodilatazione, aumentata permeabilità vascolare e angiogenesi. Una maggiore conoscenza dei processi di angiogenesi nell’asma potrà permettere la messa a punto di farmaci specificamente attivi su quest’aspetto del rimodellamento delle vie aeree. Scopo di questa rassegna è quello di analizzare gli aspetti morfologici e le implicazioni terapeutiche della componente vascolare del rimodellamento della parete bronchiale nell’asma.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail