Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2001 Marzo;40(1) > Minerva Pneumologica 2001 Marzo;40(1):41-4

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PNEUMOLOGICA

Rivista sulle Malattie dell’Apparato Respiratorio


Official Journal of the Italian Society of Thoracic Endoscopy
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

Minerva Pneumologica 2001 Marzo;40(1):41-4

 CASI CLINICI

Intrapulmonary sequestration. Congenital or acquired malformations? Two case reports

D'Andrea N., Brozzetti S., Amodio P., Bellotti A., Ruzzetti R., Corsi N., Volpino P.

Premessa. La sequestrazione polmonare è una rara anomalia della porzione cefalica dell'intestino primitivo nella quale una parte del polmone è completamente (extralobare) o parzialmente (intralobare) separata dal restante tessuto polmonare. Mentre vi è un accordo generale sulla patogenesi congenita della forma extralobare, quella della forma intralobare è tutt'ora controversa. Per supportare entrambe le patogenesi, acquisita e congenita, descriviamo la nostra esperienza.
Metodi. Due rari casi di sequestro polmonare intralobare sono giunti alla nostra osservazione presso il Dipartimento di Chirurgia, Università ''La Sapienza'' - Roma.
Risultati. I pazienti sono stati entrambi sottoposti ad intervento chirurgico. Il primo paziente presentava una malformazione bronchiale congenita senza alcuna alterazione vasale, mentre il secondo caso non presentava nè arterie aberranti nè malformazioni bronchiali. Alla luce dei dati suesposti, possiamo escludere che alla base della sequestrazione polmonare vi sia un'unica ipotesi patogenetica.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina