Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2015 Dicembre;67(6) > Minerva Pediatrica 2015 Dicembre;67(6):517-24

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

REVIEWS  


Minerva Pediatrica 2015 Dicembre;67(6):517-24

lingua: Italiano

Diagnosi e terapia dell'infezione da Helicobacter pylori in pediatria: raccomandazioni per la pratica clinica del 2014

Oderda G. 1, Marietti M. 2, Pellicano R. 2

1 Medical Sciences, Department of Pediatrics, University of Novara, Novara, Italy;
2 Department of Gastroenterology and Hepatology, San Giovanni Battista (Molinette) Hospital, Turin, Italy


FULL TEXT  


L’infezione da Helicobacter pylori (H. pylori), acquisita preferenzialmente durante l’infanzia, ha una maggior prevalenza nei Paesi in via di industrializzazione, ove raggiunge in ambito pediatrico tassi fino al 70%, contro il 10-15% dei Paesi industrializzati. La diagnosi dell’infezione da H. pylori può essere formulata con metodiche basate sull’endoscopia, dette invasive, o con indagini non-invasive, di cui le principali sono il test del respiro con urea marcata e la ricerca dell’antigene fecale. Secondo le più accreditate linee-guida internazionali, a causa delle limitazioni legate all’età dei pazienti, con difficoltà all’orientamento clinico sulla base dell’anamnesi, in caso di dolore addominale è da preferire l’approccio endoscopico anche in caso di sospetto disturbo funzionale. La valutazione non-invasiva è riservata allo studio dell’esito del trattamento eradicante l’infezione e nell’evenienza di soggetti asintomatici ma con anamnesi familiare positiva per neoplasia gastrica. Il trattamento eradicante ricalca quello degli adulti, con l’associazione di un inibitore della secrezione acida gastrica a due o più antibiotici, per una durata di 7-14 giorni. Approcci alternativi devono essere considerati in base ai tassi di resistenza di H. pylori agli antibiotici nella zona di origine del paziente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

rinaldo_pellican@hotmail.com