Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2012 Ottobre;64(5) > Minerva Pediatrica 2012 Ottobre;64(5):493-500

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2012 Ottobre;64(5):493-500

lingua: Inglese

Dolore funzionale nei bambini ospedalizzati e nelle scuole

Lo Curto M. 1, Maggio M. C. 1, Campisi F. 1, Manzo V. 1, Costa A. 1, Montalbano G. 1, Mosa C. 1, Navarra F. 1, Manzoni D. 2, Licastro G. 3, Corsello G. 1

1 Pediatric Department, University of Palermo, Palermo, Italy;
2 Pediatric Neuropsychiatry, Ospedale G. Di Cristina, Palermo, Palermo, Italy;
3 Pediatric Gastroenterology, Ospedale G. Di Cristina, Palermo, Palermo, Italy


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. Obiettivo dello studio era rilevare il ruolo di disagi psicologici in bambini e adolescenti con dolore funzionale.
Metodi. Intervista a due gruppi di bambini e ai loro genitori: Gruppo H (bambini ospedalizzati), Gruppo S (studenti a scuola). Gli accertamenti effettuati escludevano lesioni organiche. Sono stati analizzati i seguenti dati: 1) presenza di dolore in rapporto a: i) sesso ed età; ii) relazioni con familiari e compagni di scuola; b) efficacia di eventuali trattamenti.
Risultati. Gruppo H: 194 pazienti, età mediana 10 anni; 134 riferivano dolore: 62 su 92 maschi, 72 su 102 femmine. Sede del dolore: addome, arti, testa, schiena. Disagi familiari: 36; dolore: 32; disagi con compagni: 114; dolore: 79. Correlazione dolore-sesso, età, disagi con familiari e compagni: statisticamente non significativa. Gruppo S: 246 studenti, età mediana: 13 anni; 188 riferivano dolore: 78 di 118 maschi; 110 di 128 femmine; il dolore era statisticamente più frequente nelle femmine e aumentava con l’età. Sede del dolore: arti, addome, testa, schiena. Disagi familiari: 31; dolore: 28; disagi con compagni: 140; dolore: 114. Correlazione dolore-disagi familiari e con compagni statisticamente non-significativa. Molti genitori hanno dato risposte diverse da quelle dei loro figli. I trattamenti farmacologici e dietetici non ottenevano regressione del dolore.
Conclusioni. In entrambi i gruppi non si è rilevata differenza statisticamente significativa, della presenza dei disagi considerati, fra i bambini con dolore funzionale e quelli senza dolore; tali disturbi psicologici non erano il solo fattore causa di dolore. Il trattamento empirico adottato è stato inefficace.

inizio pagina