Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2011 Dicembre;63(6) > Minerva Pediatrica 2011 Dicembre;63(6):483-90

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

  OBESITÀ INFANTILE


Minerva Pediatrica 2011 Dicembre;63(6):483-90

lingua: Inglese

Epidemia internazionale di obesità infantile e visione della televisione

Guran T., Bereket A.

Division of Pediatric Endocrinology, Marmara University, Istanbul, Turkey


PDF  


L’obesità infantile è una delle sfide più importanti per la salute pubblica mondiale del 21° secolo. La prevalenza di questo problema è aumentata a un tasso allarmante in numerosi paesi. Le principali cause di obesità infantile risiedono in uno stile di vita sedentario, schemi alimentari insalubri, fattori genetici, stato socio-economico, razza/etnia, mezzi di comunicazione, marketing e ambiente fisico. Essendo un mercato ricettivo, i bambini rappresentano chiaramente un bersaglio per l’industria manifatturiera. Senza dubbio, la televisione è uno dei mezzi di comunicazione più potenti attraverso il quale i prodotti possono essere pubblicizzati. Inoltre, le pubblicità dei prodotti alimentari rappresentano la percentuale maggiore di queste pubblicità, praticamente in ogni paese. Un’analisi nutrizionale dettagliata delle pubblicità dei prodotti alimentari ha rilevato che fino al 90% dei prodotti alimentari ha un elevato contenuto di grasso, zucchero o sale. Perciò, la visione della televisione è stata di recente identificata come uno dei fattori di rischio che, attraverso numerosi meccanismi, contribuisce allo sviluppo dell’obesità infantile. La presente rassegna fornisce alcuni dati e cifre relativi all’andamento globale della crescente obesità infantile, alla durata e al contenuto della visione televisiva e soprattutto alle pubblicità di prodotti alimentari viste dai bambini e ai possibili meccanismi che causano effetti avversi sulla salute dei bambini e contribuiscono all’obesità infanti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

tulayguran@yahoo.com