Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2011 Aprile;63(2) > Minerva Pediatrica 2011 Aprile;63(2):131-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2011 Aprile;63(2):131-8

lingua: Inglese, Italiano

Un caso di sindrome metabolica in un adolescente: diagnosi e trattamento

Cammarata B., Frontino G., Viscardi M., Biffi V., Di Candia S.

Department of Pediatric and Adolescent Endocrinology, Vita-Salute San Raffaele University, Milan, Italy


PDF  


L’obesità diffusa nei bambini è sempre maggiormente causa di sviluppo della sindrome metabolica, la cui prevalenza, è chiaramente in aumento. La complessità della frequente concomitanza della sindrome metabolica e del diabete di tipo 2 richiede che l’approccio terapeutico sia multidisciplinare e basato sulla stabilizzazione dei valori glicemici, sul monitoraggio della pressione arteriosa e dell’assetto lipidico, e sull’elaborazione di uno schema alimentare ipocalorico per diabetici. In particolare, l’obiettivo terapeutico di stabilizzazione dei valori glicemici è ottenuto somministrando metformina, l’unico farmaco ipoglicemizzante orale approvato nei bambini con diabete mellito di tipo 2. Di seguito è descritto un caso clinico giunto alla nostra attenzione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

bruna.cammarata@gmail.com