Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2010 October;62(5) > Minerva Pediatrica 2010 October;62(5):499-505

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

REVIEW  CONTROVERSIE IN PEDIATRIA NEL 2010 - PARTE I


Minerva Pediatrica 2010 October;62(5):499-505

lingua: Inglese

Ostruzione nasale nei neonati e bambini

Chirico G., Beccagutti F.

Department of Neonatology and NICU, Spedali Civili, Brescia, Italy


PDF  


Le principali funzioni delle vie aeree nasali sono la respirazione e l’olfatto. Il naso e i seni paranasali condizionano l’aria prima che questa raggiunga il tratto respiratorio inferiore, umidificandola quasi al 100%, riscaldandola, filtrandola e intrappolando le particelle estranee. L’epitelio delle vie aeree contribuisce al sistema di difesa dell’ospite. Qualsiasi alterazione di questo sistema di clearance determina importanti alterazioni, soprattutto nei neonati, che respirano obbligatoriamente con il naso almeno fino al secondo mese di età. L’ostruzione nasale e l’impossibilità a rimuovere le secrezioni nasali soffiando il naso può avere serie conseguenze, come il distress o il discomfort respiratorio, un alterato ciclo del sonno, un aumentato rischio di apnee notturne e difficoltà nell’alimentazione. La maggior parte dei casi di ostruzione nasale nei neonati e bambini è dovuta ad un’ostruzione generalizzata delle vie aeree nasali associate a riniti neonatali, infezioni virali del tratto respiratorio superiore, e talvolta ad allergie a latte/soia. Il lavaggio nasale salino è raccomandato come terapia aggiuntiva per le rinosinusiti e le riniti allergiche, e nella maggior parte dei casi di congestione o ostruzione nasale nei neonati, e bambini. In due recenti esperienze, il metodo Narhinel si è dimostrato sicuro ed efficace per il trattamento della congestione nasale in bambini affetti da infezioni virali del tratto respiratorio superiore o per la prevenzione di otite media acuta (AOM) e rinosinusite acuta (AR) nei bambini. Per l’efficacia, la facilità d’uso, la tollerabilità e la mancanza di farmaci alternativi in bambini di età inferiore a 12 anni, il lavaggio con soluzione fisiologica nasale, seguita da una delicata aspirazione, rappresenta un metodo efficace per la prevenzione e il controllo della congestione o della ostruzione nasale in neonati a termine o pretermine e nei bambini.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail