Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2010 June;62(3) > Minerva Pediatrica 2010 June;62(3):249-52

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2010 June;62(3):249-52

lingua: Inglese

Nuova valutazione della relazione esistente tra il punteggio di Apgar e la mortalità neonatale precoce

Vahabi S., Haidari M., Akbari Torkamani S., Gorbani Vaghei A.

1 Department Anesthesiology, Lorestan University of Medical Sciences, Khoramabad, Iran
2 Department of Urology, Lorestan University of Medical Sciences, Khoramabad, Iran
3 Department of Obstetrics and Gynecology, Lorestan University of Medical Sciences, Khoramabad, Iran
4 Lorestan University of Medical Sciences, Khoramabad, Iran


PDF  


Obiettivo. Il sistema di punteggio Apgar è stato proposto nel 1952 per la valutazione della condizione fisica dei neonati a 1 ed a 5 minuti dopo il parto. Abbiamo disegnato questo studio per rivalutare l’originario intento del sistema Apgar nel predire la sopravvivenza neonatale dopo quasi 50 anni di sua applicazione.
Metodi. È stata effettuata un’analisi prospettica di coorte su 1161 bambini nati vivi a termine dopo parto cesareo a 37 o più settimane di gestazione presso l’ospedale Khoram-abad Asali in Iran nel periodo di tempo compreso tra il 2003 e il 2005. È stato misurato e riportato il punteggio di Apgar a 1 ed a 5 minuti dopo il parto. I neonati sono stati suddivisi in due gruppi, i neonati con punteggio di Apgar maggiore o uguale a 5 a 5 minuti dalla nascita, e i neonati con punteggio inferiore a 5. È stata, quindi, valutata la relazione esistente tra la mortalità neonatale nelle prime 48 ore dalla nascita e il punteggio di Apgar a 5 minuti. Tutte le analisi sono state effettuate con il programma statistico SPSS e il test del c2.
Risultati. Su 1161 neonati, 8 avevano riportato un punteggio di Apgar a cinque minuti inferiore a 5, e tra questi 5 sono deceduti nelle prime 48 ore, rispetto a 13 tra i 1l tasso di mortalità neonatale è stato, quindi, 625 per 1000 tra i neonati con punteggio di Apgar a 5 minuti inferiore a 5 e 11,4 per 1000 tra i neonati con punteggio maggiore o uguale a 5. La differenza osservata tra i due gruppi è risultata statisticamente significativa (P@0,0001).
Conclusioni. Il punteggio di Apgar è tuttora significativo come lo era nel 1952. Il punteggio di Apgar alla nascita può essere impiegato come un rapido metodo per la valutazione della sopravvivenza del neonato. Sebbene in questo studio punteggi bassi a 5 minuti siano stati pochi, si è evidenziata una relazione fortemente predittiva tra questo punteggio e la mortalità neonatale precoce.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

swt_f@yahoo.com