Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2010 Febbraio;62(1) > Minerva Pediatrica 2010 Febbraio;62(1):23-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile

Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4946

Online ISSN 1827-1715

 

Minerva Pediatrica 2010 Febbraio;62(1):23-8

 ARTICOLI ORIGINALI

Efficacia della terapia con corticosteroidi locali nel trattamento del croup virale di grado lieve-moderato

Eboriadou M. 1, Chryssanthopoulou D. 2, Stamoulis P. 3, Damianidou L. 1, Haidopoulou K. 4

1 Second Pediatric Department, School of Medicine, Aristotle University of Thessaloniki, AHEPA Hospital, Thessaloniki, Greece;
2 Pediatric Department, School of Medicine, University of Thessaly, Volos, Greece;
3 Pediatric Department, “G. Genimatas” General Hospital, Thessaloniki, Greece;
4 Fourth Pediatric Department, School of Medicine, Aristotle University of Thessaloniki, Papageorgiou Hospital, Thessaloniki, Greece

Obiettivo. L’obiettivo di questo studio era di determinare l’efficacia della terapia anti-infiammatoria locale con beclometasone dipropionato per via inalatoria nel trattamento ambulatoriale del croup virale acuto.
Metodi. I bambini di età compresa tra sei mesi e cinque anni, che si erano recati nel Dipartimento di Emergenza (DEA) con un croup score ≥2 sono stati inclusi nello studio. Tutti i bambini sono stati assegnati in maniera randomizzata in doppio cieco al trattamento con L-epinefrina (LE) nebulizzata, al trattamento con singola iniezione intramuscolare di desametasone (D) al dosaggio di 0,6 mg/kg, o al trattamento con beclometasone dipropionato (BD) per via inalatoria al dosaggio di 200 mg, per aerosol. Il croup score (CS), la frequenza cardiaca (FC), la pressione arteriosa, la frequenza respiratoria (FR) e la saturazione di ossigeno sono stati misurati all’inizio dello studio e a 15, 30, 60, 90 e 120 minuti dopo il trattamento.
Risultati. Sessantaquattro pazienti sono stati arruolati nello studio. È stato evidenziato un significativo miglioramento in termini di croup score al termine del periodo di osservazione in tutti i gruppi di bambini. Il gruppo LE ha mostrato significativi miglioramenti in termini di CS, FC, e FR rispetto agli altri due gruppi. Il BD per via inalatoria è risultato efficace come il D intramuscolare nel trattamento del croup di grado lieve-moderato nel DEA.
Conclusioni. L’impiego di beclometasone per via inalatoria nel trattamento ambulatoriale del croup era associato con un significativa riduzione della gravità della patologia entro 24 ore dopo il trattamento.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina