Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2007 Dicembre;59(6) > Minerva Pediatrica 2007 Dicembre;59(6):761-5

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2007 Dicembre;59(6):761-5

lingua: Italiano

Il lichen sclerosus in bambini con fimosi

Rossi E., Pavanello P., Franchella A.

Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica Azienda Ospedaliera Universitaria Arcispedale S. Anna, Ferrara


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. Il lichen sclerosus, noto anche come lichen sclero-atrofico, è una dermatosi cronica linfocito-mediata che colpisce soprattutto la regione genitale e perianale in entrambi i sessi ed a qualsiasi età, dalla prima infanzia all’età senile essendo descritta anche con il nome di “balanite xerotica obliterante” nel maschio e di “craurosi vulvare” nella femmina. La patologia dimostra una netta prevalenza per la razza caucasica ed il sesso femminile con un rapporto femmine:maschi che varia da 6:1 fino a 10:1. Nel sesso femminile sono presenti due picchi di incidenza: in epoca prepuberale e post-menopausale. L’incidenza globale della patologia riscontrata in letteratura, risente notevolmente del gruppo all’interno del quale è stato condotto lo studio. Per quanto concerne la popolazione pediatrica, l’incidenza varia dal 10% al 15%, ma ci sono dati a sostegno dell’ipotesi che si possa arrivare fino al 95% se si considerano unicamente pazienti di sesso maschile affetti da fimosi cicatriziale.
Metodi. Abbiamo cercato di stabilire l’incidenza della patologia nella popolazione pediatrica affetta da fimosi osservata durante un periodo di studio di 4 anni, dal 1 gennaio 2001 al 31 dicembre 2004, all’interno della Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica di Ferrara, eseguendo di routine l’esame istopatologico del cappuccio prepuziale asportato nei bambini sottoposti a circoncisione.
Risultati. Di settantanove pazienti, 71 sono stati sottoposti a circoncisione per fimosi serrata e 8 a scopo profilattico, per associato reflusso vescico-ureterale ed infezioni urinarie ricorrenti). Tra i pazienti che presentavano fimosi serrata 26 sono risultati affetti da lichen sclerosus, cioè circa il 36,6%. Tra gli 8 pazienti sottoposti a circoncisione a scopo preventivo, non ci sono stati casi di lichen.
Conclusioni. Di tutti i pazienti con diagnosi di lichen sclerosus nessuno ha presentato recidiva di malattia dopo la circoncisione.

inizio pagina