Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2007 August;59(4) > Minerva Pediatrica 2007 August;59(4):327-36

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2007 August;59(4):327-36

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Studio comparativo tra la misurazione della temperatura corporea con metodiche a distanza a raggi infrarossi e metodiche tradizionali. Primo studio italiano su 90 pazienti pediatrici

Osio C. E., Carnelli V.

Second Children’s Clinic University of Milan, Milan, Italy


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo studio è valutare l’affidabilità della misurazione della temperatura corporea mediante tecnica di rilevazione a distanza con raggi infrarossi comparata con altre metodiche tradizionali sia nel lattante che nel bambino.
Metodi. Sono stati reclutati 90 pazienti pediatrici ricoverati o visitati presso la Clinica Pediatrica II dell’Università degli Studi di Milano e successivamente divisi in 3 gruppi di età (< 1 anno; 1-5 anni; > 5 anni). In ogni paziente è stata rilevata la temperatura con questo nuovo termometro a distanza in tre diversi distretti corporei (fronte, ombelico e ascella) e con altri 3 termometri digitali presenti in commercio. Tutte le misurazioni ottenute sono state correlate tra loro utilizzando il test statistico di regressione lineare (Linear Regression Test).
Risultati. Tutte le misurazioni sono tra loro risultate correlabili in modo statisticamente significativo; le temperature rilevate nei diversi distretti corporei (fronte, ombelico e ascella) sono tra loro sovrapponibili in modo statisticamente significativo con quelle ottenute con gli altri termometri.
Conclusioni. Questo termometro medicale a distanza a raggi infrarossi è in grado di misurare la temperatura corporea in modo accurato e riproducibile in diversi distretti corporei. Le sue caratteristiche tecnologiche consentono di ottenere misurazioni rapide senza invasione del corpo del soggetto, proprietà fondamentale in ambito pediatrico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail