Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3) > Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3):275-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3):275-9

lingua: Italiano

Intossicazione accidentale da alcol etilico in un lattante di 30 giorni. Quadro clinico e follow-up neurologico

Palano G. M., Praticò A. D., Praticò E. R., D’Agata A., Carpinato C., Sottile F., Distefano G.

U.O. di Patologia Neonatale Dipartimento di Pediatria, Azienda Policlinico Università di Catania, Catania


PDF  


I danni provocati nel feto dall’assunzione prolungata di alcol da parte della madre durante la gravidanza, responsabili della cosiddetta “sindrome fetoalcolica (FAS)”, sono ampiamente documentati in letteratura, invece, piuttosto scarsi sono i dati riguardanti le manifestazioni cliniche immediate e a distanza da intossicazione acuta da alcol nei primi mesi di vita. Nel nostro studio descriviamo il caso di una lattante di 1 mese alla quale sono stati somministrati erroneamente 70 ml di vino bianco utilizzato al posto dell’acqua per la diluizione del latte. La nostra paziente ha presentato un quadro clinico con torpore, tremori e lieve rialzo termico senza anomalie metaboliche di particolare rilievo e differente, quindi, dal classico andamento dell’intossicazione acuta da alcol etilico caratterizzato, generalmente, da ipoglicemia, ipotermia, acidosi metabolica fino al coma. La neonata è stata sottoposta a periodici controlli a 2, 3, 6 e 12 mesi di età per seguirne lo sviluppo neuromotorio, utilizzando le Scale Bayley II che consentono di valutare i bambini compresi tra 1 e 42 mesi di età. I vari controlli sono risultati nella norma, evidenziando nella nostra paziente uno sviluppo psicomotorio adeguato all’età.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail