Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3) > Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3):249-53

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pediatrica 2007 Giugno;59(3):249-53

lingua: Inglese

Attualità nel trattamento medico della sindrome di West

Verrotti A. 1, Manco R. 1, Coppola G. C. 2, Mingione S. 3, Chiarelli F. 1, Iannetti P. 3

1 Department of Pediatrics University of Chieti, Chieti, Italy
2 Department of Child Neuropsychiatry University of Naples, Naples, Italy
3 Department of Pediatrics University of Rome, Italy


PDF  


La sindrome di West è una forma di epilessia generalizzata caratterizzata da spasmi infantili, con esordio di solito entro il primo anno di vita. Sebbene la sindrome di West dal punto di vista clinico sia ben conosciuta, non ci sono ancora accordi ben precisi per il trattamento di prime e seconda linea. Negli ultimi anni il notevole progresso nello sviluppo dei nuovi farmaci antiepilettici ha dato tante possibilità nella scelta del trattamento per il controllo delle crisi. Questa review vuole sottolineare l’uso dei differenti farmaci antiepilettici nel trattamento della sindrome di West.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail