Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2007 February;59(1) > Minerva Pediatrica 2007 February;59(1):35-41

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pediatrica 2007 February;59(1):35-41

lingua: Inglese

Formula per neonati basata sulle proteine del riso: stato attuale e sviluppi futuri

Koo W. W. K. 1, Lasekan J. B. 2

1 The Carman and Ann Adams Department of Pediatrics, Wayne State University Hutzel Women’s Hospital, Detroit, MI, USA
2 Ross Products Division, Abbott Laboratories Columbus, OH, USA


PDF  


Il riso è il principale cibo cereale del mondo ed è la maggior fonte di proteine per molte aree del mondo. Il riso è tra i primi cibi solidi di cui si nutrono i neonati in molte popolazioni, in parte per la sua ipoallergenicità dovuta alla mancanza di glutine. La qualità nutrizionale delle proteine del riso è paragonabile a quella di altre proteine cereali, come il grano, l’avena e l’orzo. È ricco di metionina e cistina, anche se, come altri cereali, sia una fonte proteica incompleta per neonati essendo la lisina e la treonina gli aminoacidi primari limitanti. L’aggiunta alle proteine del riso di questi due aminoacidi limitanti migliora la sua qualità proteica. Le formule per neonati a base di proteine del riso erano basate inizialmente su farine di riso altamente proteiche, ma più recentemente sono basate su concentrati, isolati o idrolisati di proteine del riso, integrati con lisina e treonina. È stata riportata l’ipoallergenicità, in particolare per le formule basate su idrolizzati di proteine del riso, e dati limitati hanno segnalato che la formula per neonati basata sulle proteine del latte potrebbe fornire potenzialmente un’adeguata alternativa qualora le formule basate sulle proteine standard del latte o della soia non siano tollerate. A differenza della formula per neonati a base di proteine del riso, le formule sotto forma di bevande ottenute dalla farina di riso sono inadeguate per i neonati dal punto di vista nutrizionale. Comunicazioni hanno segnalato un arresto nella crescita in neonati/bambini nutriti con formule di bevande di riso. Lo sviluppo futuro delle formule per neonati basate sulle proteine del riso comprende le formule basate sul riso geneticamente modificato, con un alto contenuto di lisina e treonina, supplementazione con appropriati minerali e grassi e studi clinici a lungo termine nei neonati per confermare la sua efficacia e sicurezza.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail