Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2006 August;58(4) > Minerva Pediatrica 2006 August;58(4):385-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2006 August;58(4):385-9

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Ipotuitarismo congenito da agenesia dell’adenoipofisi. Gestione immediata e follow-up

Mussa A. 1, Porta F. 2, Baldassarre G. 2, Corrias A. 1, Bellone J. 1, de Sanctis C. 1

1 Divisione di Endocrinologia PediatricaOspedale Infantile Regina Margherita, Torino 2 I Clinica Pediatrica, Università di Torino, Torino


PDF  


Si riporta il caso di un bambino di 50 giorni che presentava addome acuto, insufficienza respiratoria, anomalie scheletriche, dismorfismi craniofacciali e scarso incremento ponderale. Nonostante fosse risultato negativo allo screening neonatale per l’ipotiroidismo, gli esami di laboratorio hanno dimostrato una marcata riduzione dei livelli di tutti gli ormoni ipofisari fatta eccezione per l’ACTH, con ridotta cortisolemia. La risonanza magnetica indicava l’assenza dell’adenoipofisi con neuroipofisi mantenuta. Si riporta il risultato del trattamento ormonale sostitutivo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail