Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2006 June;58(3) > Minerva Pediatrica 2006 June;58(3):289-97

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2006 June;58(3):289-97

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La patologia neurologica in un pronto soccorso pediatrico: epidemiologia e clinica

Palmieri A., Dau D., Gallarotti F., Pavanello M., Di Pietro P.

1 U.O. di Medicina d’Urgenza e PS DEA Pediatrico Istituto G. Gaslini, Genova
2 Clinica Pediatrica Istituto G. Gaslini ,Genova
3 U.O. di Neurochirurgia Istituto G. Gaslini, Genova


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo lavoro era dimostrare quanto la patologia neurologica abbia importanza in termini di impegno e di organizzazione e formazione nell’ambito della Medicina d’Urgenza pediatrica. Gli obiettivi erano 2: elaborare dati nel settore della neurologia pediatrica d’urgenza; ricavare, attraverso la conoscenza, prima, e la valutazione di tali dati poi, proposte di tipo organizzativo da sviluppare nel tempo.
Metodi. Sono stati selezionati, attraverso un sistema informatico in nostra dotazione dal 2000, pazienti giunti al nostro Pronto Soccorso con sintomatologia neurologica, utilizzando, nella ricerca, le diagnosi secondo il sistema ICD IX. Essendo, però, il sistema non ancora generalizzato ed essendo il nostro studio retrospettivo, abbiamo dovuto selezionare la maggior parte delle diagnosi seguendo le formulazioni dettate da ognuno di noi al momento della dimissione del paziente. Ciò ha rischiato di creare dispersione di dati, pur permettendo, al tempo stesso, di evidenziare certe caratteristiche della patologia utili soprattutto nella classificazione eziopatogenetica.
Risultati. Sono stati, quindi, selezionati 2.630 pazienti neurologici dimessi o ricoverati dal nostro Pronto Soccorso Pediatrico (2,7% del totale degli accessi), che sono stati suddivisi per patologie e per codici di accesso. Ci si è, inoltre, soffermati su singole patologie di maggior impatto, analizzando le linee di comportamento clinico, l’eziologia.
Conclusioni. Questo lavoro ha permesso di rilevare, a nostro avviso, quanto la patologia neurologica in urgenza rappresenti un forte momento di impegno per il medico di Pronto Soccorso con necessità di un immediato inquadramento diagnostico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail