Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2006 February;58(1) > Minerva Pediatrica 2006 February;58(1):15-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 2006 February;58(1):15-9

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La prepuzioplastica nel trattamento della fimosi in età pediatrica. Indicazioni e risultati

Impellizzeri P., Turiaco N., Antonuccio P., Manganaro A., Romeo C.

Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica Dipartimento di Scienze Pediatriche Mediche e Chirurgiche Azienda Ospedaliera Universitaria G. Martino Università degli Studi di Messina, Messina


PDF  


Obiettivo. La fimosi è una patologia frequente in età pediatrica. La circoncisione è stata la tecnica maggiormente adottata per il suo trattamento. In alternativa alla circoncisione, negli ultimi decenni, sono state proposte diverse tecniche di prepuzioplastica. Lo scopo di questo lavoro è riportare la nostra esperienza nel trattamento della fimosi in età pediatrica mediante prepuzioplastica.
Materiali. Sono stati sottoposti a prepuzioplastica 109 pazienti di età compresa tra i 4 e i 16 anni. Sono stati esclusi dal trattamento con questa tecnica i pazienti affetti da fimosi sclerotica. Tutti i pazienti sono stati sottoposti a frenulotomia e plastica del prepuzio dorsale con singola incisione longitudinale. Solo in 3 pazienti è stato necessario eseguire una prepuzioplastica con doppia incisione laterale. L’intervento è stato eseguito in anestesia generale con una durata media di 8 min.
Risultati. I pazienti sono stati sottoposti a un programma di follow-up a 8 giorni, 30 giorni e 90 giorni. Il risultato estetico è stato ottimo nel 90% dei casi e buono nel 10%; il risultato funzionale è stato ottimo nel 100% dei pazienti. Sono stati osservati 3 casi di infezione e 8 casi di edema del prepuzio come complicanze nel postoperatorio, risolti con l’impiego di terapia medica. Non si è osservata alcuna recidiva.
Conclusioni. La prepuzioplastica sicura e di rapida esecuzione consente di raggiungere ottimi risultati estetici e funzionali. È la tecnica di prima scelta nel trattamento della fimosi nel bambino e nell’adolescente poiché consente che il prepuzio risparmiato continui a svolgere la propria naturale funzione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail