Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2005 Dicembre;57(6) > Minerva Pediatrica 2005 Dicembre;57(6):337-58

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Pediatrica 2005 Dicembre;57(6):337-58

lingua: Inglese

Violent video game effects on children and adolescents. A review of the literature

Gentile D. A., Stone W.


PDF  ESTRATTI


Per 1) determinare i multipli effetti, 2) offrire osservazioni critiche circa le affermazioni presenti in letteratura e 3) fornire una prospettiva più ampia per comprendere la ricerca sugli effetti dei video game sono stati rivisti gli studi eseguiti su bambini e adolescenti che giocano con i video game violenti. Questa revisione comprende le considerazioni generali teoriche e metodologiche sulla violenza dei mezzi di informazione e la descrizione del general aggression model (GAM). Tutti i lavori pubblicati sono stati valutati tenendo conto del GAM. Sono stati rivisti tutti i lavori pubblicati, comprese le meta-analisi, così come dati importanti non ancora pubblicati, quali comunicazioni a congressi. In generale, l'evidenza supporta le ipotesi che giocare con video game violenti abbia un effetto sull'aggressività, sulla fisiologia, sulla percezione dell'aggressività e sui comportamenti aggressivi. Sono anche stati valutati gli effetti dei video game violenti sul rendimento scolastico, e questa revisione concorda con l'approccio dimensionale agli effetti dei video game. L'approccio dimensionale valuta gli effetti dei video game in termini di quantità, contenuto, forma e meccanicità e sembra presentare molti vantaggi per la comprensione e la predizione dei diversi tipi di effetti dimostrati in letteratura.

inizio pagina