Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2002 Dicembre;54(6) > Minerva Pediatrica 2002 Dicembre;54(6):579-86

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

RELAZIONI  IX CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DELL'ADOLESCENZA - Catanzaro, 24-26 Ottobre 2002


Minerva Pediatrica 2002 Dicembre;54(6):579-86

lingua: Italiano

La comunicazione nell'adolescente: comunicare la prevenzione

Pintor C., Mostallino B.


PDF  


Vi proponiamo alcune riflessioni sul tema dell'Adolescenza, che partendo dalle conoscenze o dell'agire del pediatra arriva a comprendere ed integrare altri significati.
L'adolescenza è uno dei periodi più turbolenti e nello stesso tempo più affascinati. I cambiamenti che caratterizzano questa fase di vita sono complessi e comportano, anche in condizioni di «normalità», confusione e sofferenza. L'adolescenza è l'età a rischio soprattutto per droga, noia e disagio.
Una base sicura ed un buon ambiente rappresentano le condizioni necessarie perché l'adolescente possa superare il periodo di crisi del suo spazio mentale e della sua integrazione e quindi raggiungere una nuova stabilità. Tuttavia i giovani devono fare i conti con le rapide trasformazioni, le molteplici subculture e la labilità dello schema del conflitto intergenerazionale. La dinamica dell'adolescente riflette anche gli aspetti di una società, in cui crisi del limite e pluralità estremizzata rappresentano i fattori che rendono problematica l'elaborazione di significati coerenti. I ragazzi di oggi lamentano inoltre notevoli difficoltà nei rapporti parentali a causa delle complesse dinamiche familiari.
In questo lungo e faticoso cammino di crescita i giovani mostrano un gran bisogno d'informazione e di disponibilità da parte degli adulti.
Il nostro compito è di rilevare, di comprendere e dare un contenuto a tali messaggi. Il metodo è di comunicare agli adolescenti informazioni efficaci. Per raggiungere questa capacità riteniamo siano fondamentali alcune condizioni: apporto professionale, formazione specifica, ascolto, servizi di rete. In conclusione l'adolescenza va verso un approccio multidisciplinare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail