Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2001 August;53(4) > Minerva Pediatrica 2001 August;53(4):359-66

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2001 August;53(4):359-66

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Trombosi neonatale dell’arteria cerebrale media. Tre casi clinici con follow-up a 24 mesi

Smilari P., La Spina M., Cilauro S., Saporito A., Romeo D. M. M., Romeo M. G., Incorpora G.


PDF  


Gli Autori descrivono 3 pazienti con trombosi dell'arteria cerebrale media (TCM). In due di essi, la trombosi è riconducibile alla sindrome ipossico ischemica, nel terzo paziente invece il riscontro di una cisti poroencefalica a 20 giorni presuppone che l'evento trombotico si sia manifestato in epoca prenatale.
Il follow-up è stato condotto per due anni. Due pazienti hanno presentato nel corso del primo anno crisi del tipo spasmi in flessione e un tracciato ipsaritmico. Questo tipo di epilessia la cui patogenesi è in questo caso di tipo focale-vascolare non è stata mai precedentemente segnalata. Tutti e tre i pazienti hanno manifestato inoltre emiplegia controlaterale rispetto alla lesione trombotica e riduzione della circonferenza cranica. Lo studio neuroradiologico è risultato determinante sia per la formulazione della diagnosi che per il follow-up a lungo termine. La possibile successiva comparsa di epilessia che viene riportata intorno all' 11% deve essere, in questi pazienti attentamente valutata.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail